Dott. ssa Loretta Giacomozzi

CHI SONO

Non è mai semplice parlare di sé, ma provo a descrivermi in modo schietto, sperando di dare un’immagine veritiera sia come persona che professionista.

Sono una donna di età matura che nel corso della propria vita non ha mai abbandonato lo studio e l’attività fisica, eccetto che nel periodo più’ intenso della maternità.

Mi sono diplomata nel 1979 all’Istituto Statale d’Arte, ed otto anni dopo ho frequentato il Corso professionale di A.D.E.S.T. Assistente Domiciliare e Strutture Tutelari. Il lavoro è iniziato al termine del percorso formativo che allora era già stato riconosciuto dalla Regione Lazio; in previsione dell’aumento della popolazione anziana. Dunque, ho avuto la possibilità progressiva di conoscere gli assetti Sociali, Sanitari e Assistenziali dal 1987 ad oggi.

Negli anni 90° la maternità ha avuto la sua priorità, e il lavoro in un settore commerciale mi ha presa per circa tre anni. Nell’anno 1998, ho voluto frequentare un corso professionale di Computer di Base, ma, purtroppo per motivi famigliari non l’ho concluso. Malgrado tutto, lo stesso è servito successivamente quando ho deciso d’iscrivermi all’Università. Quest’ultima è entrata nella mia vita nell’anno 2003, poco dopo, il conseguimento del Diploma di Cintura Nera in Karate Shotokan, percorso di Arti Marziali durato quattro anni, a partire dal 1999. Nel frattempo, ho lavorato in Cooperative Sociali come Assistente Domiciliare e Assistente Specialistico nelle Scuole.

Come anticipato, L’inserimento nelle graduatorie a numero chiuso per la Facoltà di Servizio Sociale all’interfacoltà della Sapienza (allora Facoltà di Filosofia) avviene nel mese di ottobre 2003. E ammetto di essermi sentita molto orgogliosa per avere raggiunto un obiettivo importante.

Da quel momento, inizia un percorso nuovo e impegnativo e frequento il Tirocinio formativo all’ex SER.T., nell’anno 2007 conseguo Laurea in Servizio Sociale e nel 2008 con l’Esame di Stato, mi abilito all’esercizio della professione di Assistente Sociale, con immensa soddisfazione per essere riuscita con vari sacrifici e tre borse di studio a raggiungere un traguardo per me importante all’età di quarant’otto anni.

Si apre una pagina nuova in ambito lavorativo dal 2009 al 2015 in qualità di Assistente Sociale, nei contesti di cura, riabilitazione e assistenza Privati e del Privato Sociale. Fin quando, il bisogno di trasferire le mie conoscenze e competenze in tale campo, mi stimola verso la dimensione della Formazione. Da questo momento in poi, capisco la necessità d’intraprendere la conoscenza nel come diventare un “Formatore” e decido di frequentare due corsi specifici di cui uno in presenza e un altro in F.a.d. E’ per mezzo di tre Associazioni promotrici della Formazione per Assistenti Sociali e figure professionali socio educative, che ho la possibilità di esercitare questa professione, avviandomi a entrare nel mondo della Formazione continua per Assistenti Sociali.

Non nascondo, che per molto tempo, ho sentito dentro di me la capacità e il desiderio di trasferimento delle conoscenze e competenze, poiché, ritengo, sia un veicolo per la crescita personale ma soprattutto per i contesti sociali, sanitari ed educativi riveste un ruolo importantissimo l’aggiornamento e l’approfondimento professionale.

Potrei chiamare questo periodo “IN VIAGGIO CON LA FORMAZIONE” Infatti, ho effettuato piu’ di centocinquanta ore di lezione in presenza disseminate in varie città italiane e attualmente sto raggiungendo le trecento ore in FAD per la formazione degli Operatori Socio Sanitari.

All’interno del mio Studio Professionale da me denominato “Progresso Sociale” inaugurato nel mese di novembre 2019, offro Consulenza Sociale e Formazione e collaborazione con Enti di Formazione e Professionisti Sociali e Sanitari.

Nell’anno 2021, conseguo il Titolo di: Esperto e Responsabile dei Processi Formativi, conferito dalla Scuola Italiana Formatori S.I.F. Tale titolo aprirà un nuovo percorso professionale di formazione per Professionisti e le Aziende.

La Consulenza Sociale, continua in ogni caso a rimanere una tra le attività principali che voglio proseguire nel mio Studio Professionale, integrata ad altre di tipo Creativo.